Convenzione con Vinarius

Tra Vinarius – Associazione delle Enoteche Italiane – con sede in Milano, via San Vittore al Teatro, 3 e AEPI – Associazione Enotecari Professionisti Italiani – con sede in Capiago Intimiano (CO) Via Cacciatoti delle Alpi, 1/A

premesso

che l’Associazione Vinarius è stata fondata nel 1981 ed è tuttora l’unica associazione di enoteche diffusa sul territorio nazionale con oltre 115 associati;

che l’Associazione Vinarius ha acquisito nel tempo, grazie alla attenta opera di selezione delle enoteche meritevoli di entrare nell’associazione, fama, notorietà, prestigio e stima nel mondo dell’enogastronomia italiana;

che l’Associazione Vinarius fra le varie attività associative mette a disposizione dei propri associati possibilità di stage formativi che contribuiscono grandemente alla crescita professionale dei propri associati, collaboratori e dipendenti;

che AEPI ha previsto nel proprio statuto requisiti di ingresso per poter garantire la professionalità dei propri associati;

che AEPI riconosce l’elevato livello di conoscenza enogastronomica degli associati Vinarius;

si conviene

quanto segue:

qualora un associato Vinarius, la cui accettazione sia stata precedente al 7 novembre 2016, presenti domanda di iscrizione ad AEPI, questa, nella valutazione dei requisiti, potrà avvalersi della deroga di cui all’art. 3 punto due penultimo comma del proprio statuto. Per i richiedenti l’iscrizione ad AEPI che siano stati ammessi alla Vinarius in data successiva al 7 novembre 2016, al fine di avere le garanzie del raggiunto livello di professionalità, AEPI potrà ugualmente avvalersi della citata deroga ma esigerà un’anzianità di associazione a Vinarius almeno triennale.

 

 

Sottoscritta in data 1° Febbraio 2017

Per Vinarius – Associazione delle Enoteche Italiane – Andrea Terraneo, presidente

Per AEPI – Associazione Enotecari Professionisti Italiani – Francesco Bonfio, presidente